Perché è Importante Colorare?

Esprimersi liberamente, imparando le regole.

Fin dai due anni d’età, i bambini iniziano a scoprire il divertimento per il disegno, per poter lasciare un proprio segno colorato su un foglio bianco. È una conquista, una realizzazione personale che sta a significare “eccomi qui, ci sono anche io!”. Con il tempo questi scarobocchi che cerchiamo di interpretare, assumeranno forme sempre più delineante e si riempiranno di colori.
Colorare fa bene, non solo ai più piccoli. Libera le emozioni ed esprime il carattere. Rende unica la propria visione del mondo e favorisce il benessere, ad ogni età.

Scopriamo quindi insieme l’importanza e i vantaggi di questa bellissima attività: colorare!
Perché vogliamo incoraggiare gli adulti a disegnare e colorare con i bambini? Sicuramente è un’occasione importante per trascorrere del tempo insieme, divertendosi con un’attività rilassante e costruttiva. La mente si alleggerisce e si stimolano tutte quelle aree del cervello legate alle emozioni, alla vista e alla coordinazione dei piccoli movimenti.

mornati-paglia-colorare-2

Ne consegue il miglioramento della concentrazione; colorare un disegno, per esempio, mette le basi al concetto di “portare a termine” qualcosa, provando a farlo nel migliore dei modi.
“Ho finito il mio disegno, mi sono impegnato, guarda come è venuto bene”. Inoltre è un ottimo modo per imparare che bisogna sì esprimersi al meglio, ma sempre con il rispetto di alcune regole. Rimanere dentro a determinate spazi, rispettando i confini e imparando a riconoscere i propri limiti.

La possibilità di esprimersi, è alla base di tutto. I colori e gli strumenti che si scelgono per colorare e realizzare i propri disegni, permettono di mostrare il proprio mondo interiore, aumentando la propria creatività e capacità espressiva. Il colore può arrivare dove mancano le parole. Colorare, al contrario di quello che si pensa spesso in età adulta, non è un’azione monotona o ripetitiva.

È dimostrato che i benefici di questa attività aumentano, quando si colora insieme. Favorisce il rapporto con gli altri e aiuta lo sviluppo del senso della pazienza, della condivisione e della collaborazione per raggiungere un obiettivo comune.

mornati-paglia-colorare-1

Ne consegue che le fasce d’età dei giochi in scatola sono importanti da osservare. Un fattore dominante, per esempio, è la durata del gioco che sarà proporzionale all’età dei partecipanti. Un gioco da tavolo adatto a bambini di 5 anni, non potrà durare più di 15-20 minuti, in quanto la loro attenzione li porterà a distrarli dal gioco e a perdere interesse anche per le occasioni successive. 

A livello di socializzazione sono indispensabili per imparare il rispetto verso l’altro, per accettare ogni altro giocatore e perché no, imparare dall’altro. Anche quando si discute di una regola, sulla sua interpretazione o sulla sua validità, si sta imparando qualcosa. Questo tipo di discussione innesca un meccanismo di interazione, di rispetto e soprattutto di ascolto verso l’altro. Si impara a gestire la vittoria (con la propria esultanza e con il rispetto degli avversari) e la sconfitta. 

Non abbiamo più dubbi: i giochi per colorare permettono di sviluppare moltissime interazioni e nuove capacità nei bambini. Mornati Paglia riconosce e supporta l’importanza di questi aspetti, offrendovi una vasta gamma di album da colorare e tutto il materiale necessario per la realizzazione dei capolavori dei vostri bambini! E perché no, anche dei vostri!

E voi, colorate con i vostri bambini?